Skip to content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

A Firenze il 21 aprile tappa toscana de “I Dialoghi di Spirito Artigiano”

Confartigianato Imprese Toscana ha organizzato venerdì 21 aprile alle ore 16.30 a Firenze, piazzale Michelangelo 1, l’evento “I dialoghi di Spirito Artigiano – Costruttori di Futuro: la modernità delle imprese a valore artigiano di fronte alle crisi attuali”, un momento dedicato ad un qualificato scambio di idee, dati e scenari per affrontare positivamente gli squilibri che rischiano di compromettere lo sviluppo economico e la sostenibilità sociale del Paese. Sullo sfondo del dibattito gli spunti offerti dal quaderno “La crisi demografica italiana: giovani e qualità del lavoro”, scritto per la Fondazione Germozzi da Alessandro Rosina Professore ordinario di Demografia e Statistica sociale della Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano. Si tratta del secondo appuntamento con “I Dialoghi di Spirito Artigiano”, un percorso di approfondimento promosso dalla piattaforma digitale della Fondazione Manlio Germozzi “Spirito Artigiano”, luogo virtuale di riflessione, di condivisione e di confronto sulla cultura del lavoro artigiano, sulla sua complessità e bellezza e sui valori che esso esprime. Il primo incontro si è svolto a Ferrara lo scorso 27 febbraio. L’evento sarà introdotto da un intervento del Presidente Nazionale di Confartigianato Marco Granelli – dopo i saluti di Luca Giusti Presidente di Confartigianato Imprese Toscana e di Alessandro Sorani Presidente dell’Associazione per la Provincia di Firenze – e sarà moderato da Erika Pontini giornalista del quotidiano La Nazione. Oltre al Prof. Rosina interverranno: Giulio Sapelli già docente ordinario di Storia economica all’Università degli Studi di Milano, Mauro Magatti Professore ordinario di Sociologia presso la Facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Massimiliano Valerii Direttore del Censis e Nicola Sciclone Direttore dell’Irpet. Sono stati invitati a partecipare esponenti del mondo politico, economico e dell’istruzione. L’evento ha avuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze che sarà rappresentato dall’Assessora Sara Funaro.

Per Luca Giusti, Presidente di Confartigianato Imprese Toscana: “L’evento di Firenze costituisce un’occasione importante di approfondimento e confronto sulla cultura dell’artigianato e su temi essenziali per le imprese. È grande la preoccupazione per le conseguenze culturali, sociali ed economiche della crisi demografica. Il calo della forza lavoro e la difficoltà di trovare giovani qualificati rischiano di compromettere l’eccellenza della nostra manifattura e di farci scivolare verso produzioni a minore valore aggiunto”. Per evitare il declino, sottolinea Luca Giusti: “Sono indispensabili ed urgenti interventi strutturali, in grado di farci recuperare terreno rispetto ad altri paesi, a partire dalla formazione che deve aiutare i giovani a costruirsi il proprio futuro”.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di Confartigianato Imprese Toscana. Chi vuole partecipare in presenza o avere informazioni può chiamare al numero di telefono: 055 415384 o scrivere a segreteria@confartigianato.toscana.it

Ecco il link al Programma dell’evento


Condividi!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su