Skip to content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

ANAEPA promuove la formazione di sistema per le nuove sfide delle imprese edili

L’edilizia è la principale attività per lo sviluppo, il riammodernamento e la sostenibilità energetica ed ambientale per un mondo migliore.Proprio per questo il settore è sempre più complesso e deve far fronte a normative legislative, tecniche e fiscali, sia nazionali che europee, sempre più pressanti. Al contempo va assicurata una sostenibilità anche economica dei lavori che in questo particolare periodo sta scaricando sulle imprese i suoi effetti più nefasti.
Per far fronte a queste nuove sfide, ANAEPA Confartigianato Edilizia, l’Associazione nazionale degli edili di Confartigianato, ha organizzato un corso di formazione sulle relazioni sindacali e la bilateralità in edilizia, svoltosi l’1 e il 2 febbraio a Roma, presso la sede Confederale, con l’obiettivo di rafforzare le competenze e l’interazione del sistema associativo per offrire risposte all’altezza delle aspettative delle imprese e contribuire al rilancio del settore.
Due giorni di full immersion che hanno coinvolto i funzionari e i dirigenti delle Associazioni territoriali provenienti da tutta Italia in un confronto con docenti universitari, esperti del settore, rappresentanti sindacali, vertici degli enti bilaterali.
Numerosi i temi approfonditi: dal quadro normativo e contrattuale alla bilateralità come strumento di partecipazione sociale, dal sistema di relazioni sindacali alla sicurezza sul lavoro e alla bilateralità.
Hanno partecipato al corso anche i funzionari di Confartigianato di Prato che nel confronto e nell’arricchimento reciproco hanno presentato la specifica realtà pratese come virtuosa e d’esempio per i rapporti della bilateralità tra le parti datoriali e dei lavoratori dell’edilizia e quindi in grado di offrire un’ottima assistenza ai propri associati e per il oro tramite assicurare un ottimo servizio alla comunità cittadina tutta, attuando in tal modo le finalità prefigurate: “L’iniziativa – spiega il Presidente di ANAEPA Confartigianato Edilizia Stefano Crestini – intende potenziare le competenze di coloro che ogni giorno lavorano al fianco dei nostri imprenditori e rafforzare una costante interazione tra le Associazioni territoriali e il livello nazionale, anche con uno scambio di esperienze e un flusso di informazioni in tempo reale.
Cospicua è stata anche la presenza di funzionari di Confartigianato di altre realtà territoriali della Toscana assicurando così il massimo coordinamento operativo in un ambito regionale sempre più familiare alle nostre piccole imprese che da tempo ormai operano ben al di fuori dalla circoscritta zona provinciale.
Alle prime due giornate del corso seguirà, a marzo, un secondo modulo di approfondimento e valorizzazione delle esperienze realizzate nel territorio con l’obiettivo di accrescere le professionalità della nostra rete associativa e poter così offrire agli imprenditori del settore edile risposte rapide ed efficaci ed un sostegno concreto e adeguato alle sfide e ai profondi cambiamenti del mercato.


Condividi!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su