Skip to content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Fireman holding fire extinguisher flat vector illustration. Man or firefighter providing safety, preventing fire, putting out flame. Caution, emergency, safety training concept

Decreto Controlli anti-incendio, slitta di un anno l’entrata in vigore

L’obbligo di qualificazione per i tecnici manutentori nell’ambio della prevenzione incendi, slitta ancora. La prima entrata in vigore era prevista per il settembre 2022, posticipata poi al settembre 2023 in seguito alle richieste delle associazioni di categoria fra cui, ovviamente, Confartigianato. Il parere favorevole alla proposta di proroga al 25 settembre 2024, si legge in una nota del Ministero dell’Interno, arriva a causa “dell’elevato numero di manutentori che dovranno essere verificati e del ritardo sull’attivita di formazione e di verifica, da svolgere a cura dei soggetti formatori e delle strutture territoriali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco”.
 La formalizzazione di quanto anticipato dal Ministero sarà contenuta in un decreto di prossima pubblicazione.
“Siamo soddisfatti del lavoro di interlocuzione svolto con il Ministero – ha commentato Romano Mati, presidente della categoria Installatori elettrici ed elettronici di Confartigianato Imprese Prato – il quale ha ritenuto valide le nostre argomentazioni al riguardo. In realtà, oltre alla proroga citata, vi sono anche altre richieste che Confartigianato aveva inoltrato al Ministero e relative a chi già svolge attività di impianti antincendio e/o rilevamento incendi, per le quali è stato dato esito negativo a proposito della possibilità di riconoscerne automaticamente le abilitazioni già in essere. Ne parleremo comunque dopo che a livello nazionale avremo analizzato e discusso la risposta ricevuta dal Ministero”.

Condividi!

Questo articolo ha 2 commenti

  1. Salve, ho letto l’articolo : ” DECRETO CONTROLLI ANTI-INCENDIO, SLITTA DI UN ANNO L’ENTRATA IN VIGORE” non sapevo ci fosse un rappresentate di categoria che portasse avanti l’argomento antincendio all’interno del distretto pratese.
    Mi piacerebbe sapere maggiori info in merito alla rappresentanza della categoria antincendio manutenzione apparecchiature .

    1. Caro Alessandro,
      la rappresentanza è assicurata dalla nostra associazione attraverso il proprio presidente provinciale della categoria Installatori elettrici ed elettronici Romano Mati e la struttura dei funzionari rappresentata da Stefano Chini (0574 5177801) e Giovanni Corradi (0574 5177835). Confartigianato è presente nei tavoli nazionali e regionali, anche all’interno della CEI e attraverso la presenza in altri enti importanti del settore come Prosiel e Albiqual. Se vuole ulteriori informazioni, siamo pienamente a disposizione, contattando i numeri dei funzionari indicati sopra.
      Dott. Stefano Chini
      Responsabile Federazioni:
      Edilizia – Legno e Arredo – Impianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su