Skip to content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Regolamento Ebret per prestazioni straordinarie post alluvione

EBRET ha pubblicato il REGOLAMENTO per le PRESTAZIONI STRAORDINARIE PER AZIENDE ARTIGIANE E DIPENDENTI RELATIVE AGLI EVENTI ATMOSFERICI DI NOVEMBRE 2023, scaricabile da questo LINK

A9 – PRESTAZIONE PER LE AZIENDE DANNEGGIATE LOCALIZZATE NEI COMUNI INDICATI
DALL’ORDINANZA COMMISSARIALE N. 98
A partire dall’1 dicembre 2023 ed entro il 30 aprile 2024, le aziende che abbiano ricevuto danni tali da provocare la sospensione anche parziale del proprio ciclo lavorativo o che comunque abbiano subito a causa di tali danni una significativa riduzione della normale capacità produttiva aziendale potranno richiedere la prestazione straordinaria A9. L’azienda richiedente deve avere sede in uno dei Comuni individuati dall’Ordinanza Commissariale n. 98 e da eventuali Ordinanze Commissariali successive.
Il contributo EBRET copre il 35% dei costi sostenuti fino ad un massimo di ottomila euro

D4 – PRESTAZIONE A FAVORE DI LAVORATORI E LAVORATRICI DELLE AZIENDE ARTIGIANE: CASSA INTEGRAZIONE AGGIUNTIVA
Questa prima misura destinata ai dipendenti, denominata D4, potrà essere richiesta dai dipendenti stessi delle aziende artigiane che, per mensilità comprese tra novembre 2023 ed aprile 2024, presentino domande di cassa integrazione FSBA con causale “eventi climatici” ed abbiano sede in uno dei comuni individuati dall’Ordinanza Commissariale n. 98. In questo caso l’EBRET erogherà agli aventi diritto un 20% aggiuntivo rispetto all’importo lordo riconosciuto dalla cassa integrazione artigiana. Questa prestazione potrà essere richiesta sul sito dell’EBRET a partire dal 15 dicembre 2023.

D5 – PRESTAZIONE A FAVORE DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI DELLE AZIENDE ISCRITTE: CONTRIBUTO RIACQUISTO/RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI E/O AUTOVETTURE/MOTOVEICOLI
Possono richiedere questa prestazione straordinaria i dipendenti di aziende iscritte all’EBRET i quali abbiano subito danni ai propri elettrodomestici e/o autoveicoli/motoveicoli a seguito degli eventi climatici del novembre 2023. I lavoratori devono essere residenti in uno dei comuni individuati dall’Ordinanza Commissariale n. 98 e/o da eventuali Ordinanze Commissariali successive. Il contributo copre il 35% delle spese sostenute per la sostituzione e/o riparazione di elettrodomestici e/o dell’automobile/motoveicolo distrutti/danneggiati dall’alluvione, fino ad un massimo di mille euro.

Per tutte le misure è necessario che l’azienda sia in regola con la contribuzione EBNA, in conformità con quanto previsto dal Regolamento EBRET in vigore.

CONTATTI DI RIFERIMENTO:

UFFICIO CREDITO PER LE RICHIESTE PER AZIENDE
Sara Mannelli
📞  0574/656275
📩  s.mannelli@prato.confartigianato.it

Lavinia Papini
📞  0574/656219
📩 l.papini@prato.confartigianato.it

UFFICIO PAGHE PER RICHIESTE DEI DIPENDENTI
Costanza Guida
📞  0574/656202
📩  c.guida@prato.confartigianato.it

 

 


Condividi!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su